Claudia Massucco eletta presidente dell’Unione filatelica ligure

Con lei nel consiglio direttivo anche altri tre sestresi

Claudia Massucco eletta presidente dell’Unione filatelica ligure
Sestri - Val Petronio, 30 Gennaio 2018 ore 17:47

I delegati delle oltre dieci associazioni filatelico-numismatiche della regione che fanno capo all’Unione Filatelica ligure si sono riuniti a Genova nella sede del circolo “La lanterna” per eleggere il nuovo direttivo per il triennio 2018-21. Il presidente uscente Guido Giovannone di Savona, dimissionario dopo tredici anni di proficuo e assiduo lavoro svolto alla guida del sodalizio, ha ufficializzato le già annunciate dimissioni per sopraggiunti impegni di lavoro. Al suo posto è stata eletta all’unanimità Claudia Massucco, segretaria del circolo Fil-Num “Baia delle Favole” di Sestri Levante e membro del consiglio direttivo del Centro italiano di filatelia tematica.

Con lei nel consiglio direttivo anche altri tre sestresi

A collaborare con lei ci saranno i tre vicepresidenti Gino Maglio di Spotorno, Anna Flora Sturlese di Genova e Alberto Caranza di Sestri Levante, rispettivamente in rappresentanza dei sodalizi del Ponente, del Centro e del Levante ligure. Il neo consiglio è stato completato con l’elezione del savonese Pier Giuseppe Giribone che ricoprirà la carica di segretario e delegato regionale in seno alla Federazione nazionale delle società filateliche, dei consiglieri Luca Zunino (Finale Ligure), Giancarlo Michelucci (Sestri Levante), Bruno Fadda (Albenga) e Pietro Giribone (Savona). A formare il Collegio dei Probiviri sono stati chiamati Dario Peretti (Chiavari), Francesco Maggi (Genova) e Alessandro Pistacchi (Sestri Levante), mentre Sergio Bellagamba (Chiavari), Luca Lavagnino (Lavagna) e Umberto Luzzi (Finale Ligure) formeranno quello dei Revisori dei conti. L’assemblea ha quindi acclamato all’unanimità la proposta di nominare Presidente onorario Guido Giovannone.

Nella sua prima riunione, il neo consiglio sarà chiamato a stilare il programma delle manifestazioni che, come di consueto, si annuncia ricco di appuntamenti a cominciare dall’organizzazione di una mostra itinerante per ricordare la vittoria italiana nella Prima guerra mondiale di cui quest’anno ricorre il centenario e del tradizionale “Trofeo Liguria” riservato ai collezionisti filatelici e numismatici aderenti ai circoli associati, per finire con il sostegno alle iniziative previste nelle scuole nell’ambito del programma nazionale “Filatelia e scuola”.

Al vaglio del direttivo ci saranno anche i vari appuntamenti che saranno organizzati nel prossimo triennio dai vari sodalizi aderenti all’UFL. Proprio Sestri Levante, che festeggerà quest’anno il trentesimo anniversario della fondazione, sta mettendo a punto una duplice manifestazione: la celebrazione dell’avvenimento e, in concomitanza, l’organizzazione di un convegno in collaborazione con l’Associazione italiana collezionisti affrancature meccaniche (AICAM), che avrà come tema il mare e i prodotti agricoli legati al territorio. A latere di questa iniziativa, che dovrebbe aver luogo in ottobre (location, le prestigiose sale espositive del Grande Albergo sul lungomare sestrese) potrebbe trovare adeguata collocazione anche uno spazio dedicato all’hobbistica.