Cogorno: incontri conoscitivi per lo Sportello Giovani

Verrà realizzato in collaborazione con il servizio Informagiovani di Chiavari, il suo scopo principale sarà quello di offrire un’attività di ascolto e primo orientamento su aree tematiche come lavoro, formazione, mobilità, volontariato, servizio civile, cultura e sport.

Cogorno: incontri conoscitivi per lo Sportello Giovani
Valli ed entroterra, 27 Novembre 2019 ore 15:29

Due incontri per illustrare il nuovo servizio dedicato ai giovani e promosso dal Comune di Cogorno: si chiama Sportello Giovani e verrà realizzato in collaborazione con il servizio Informagiovani di Chiavari, il suo scopo principale sarà quello di offrire un’attività di ascolto e primo orientamento su aree tematiche come lavoro, formazione, mobilità, volontariato, servizio civile, cultura e sport.

Il servizio nel 2020

Il servizio, che dovrebbe prendere il via con il nuovo anno, si svolgerà nell’edificio del Comune e a titolo completamente gratuito: gli incontri avranno il compito di fare in modo che vengano condivisi e illustrati al meglio le finalità e il funzionamento di questa nuova iniziativa.

Gli appuntamenti conoscitivi

Gli appuntamenti conoscitivi sono in programma nelle seguenti date: venerdì 29 novembre alle ore 18 presso la Sala del Consiglio Comunale del Comune di Cogorno e giovedì 5 dicembre  alle ore 18 presso l’area Ludico Sportiva “Belvedere” di Cogorno alta.

Uno spazio informativo e di orientamento

“Saranno presenti il direttore del Distretto Socio Sanitario numero 15 Maura Meschi e il coordinatore politiche giovanili del Distretto Socio Sanitario numero 15 Fulvio Di Sigismondo – dice l’assessore alle Politiche Sociali Giorgina Ines Zaccaron -. È un’iniziativa che nasce dalla volontà di offrire ai giovani uno spazio informativo e di orientamento che mette in campo attività di tutoraggio sulle opportunità di lavoro, formazione, mobilità europea e altro. Riteniamo di primaria importanza offrire uno strumento alle nuove generazioni che potrà essere una bussola nel primo orientamento”.

“È un impegno che avevamo preso con la cittadinanza e che abbiamo voluto mantenere – dice Luca Torrente consigliere con delega alle Politiche giovanili – si tratta di un’opportunità per la crescita personale e formativa dei ragazzi che potranno trovare una guida in un momento importante della loro vita. Tutti i giovani interessati possono venire ai due incontri illustrativi per conoscere meglio il progetto”.

Dai una mano a
Sono ormai settimane che i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano senza sosta per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio.
Tutto questo gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio.
Viviamo di pubblicità. Una risorsa che è venuta a mancare nelle ultime settimane a causa delle conseguenze dell'emergenza CoronaVirus.
Per questo ci rivolgiamo a te. Ti chiediamo di sostenere il tuo quotidiano online con un contributo volontario.
Ci aiuterà a superare questo momento, continuando a informarti.
Grazie.

Scegli il tuo contributo: