Come sta l’agricoltura? Il bilancio di Corsiglia e le giornate dedicate

La Fontanabuona protagonista

Valli ed entroterra, 21 Maggio 2018 ore 08:43

Come sta l’agricoltura in Val Fontanabuona? A trattare un bilancio, Paolo Corsiglia, componente della giunta camerale della Camera di Commercio di Genova e vice presidente provinciale di Coldiretti.

Corsiglia:  potenziare le infrastrutture

L’occasione arriva domenica 20 maggio, in occasione della Giornata dell’Agricoltura a Moconesi. Ottimi risultati da Euroflora, manifestazione dalla quale si può prendere spunto, ricorda Corsiglia: dati ancora definitivi non ci sono, ma il bilancio al momento è positivo. “Ci sono realtà interessanti del territorio che hanno opportunità di sviluppo e crescita. La Fontanabuona è sempre stata una realtà produttiva molto importante e le infrastrutture sono fondamentali per mantenere un territorio così fragile: occorre mantenere le persone che fanno reddito (vedi allevamento, floricoltura, vinicoltura), fondamentale potenziare le strade da poter utilizzare con i mezzi ma anche quelle virtuali (vedi internet e bande larghe) e  i servizi di base che sono le scuole“.

Due giornate dedicate all’agricoltura

La Giornata dell’Agricoltura si è svolta grazie ai Vivai Corsiglia di Pezzonasca e Cuneo e Foppiano macchine agricole di Dragonaria. Una giornata, anzi due  giornate all’insegna dell’agricoltura che hanno visto una notevole presenza di pubblico. Domenica 20 maggio si è svolto il 4° Memorial Luigino Spinetta gara do abilità con la motosega. Nel pomeriggio a cura Francesco Bruzzo, capo panel della Camera di Commercio di Genova, degustazione di olio portato da una decina di produttori locali.

Sul prossimo numero de Il Nuovo Levante in edicola venerdì 25 maggio, servizio dedicato

Il video:

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità