Cronaca
Lettera al Comune

Commercianti di Chiavari: "Azzerare la tassazione"

In particolare Tosap, Tari, Ica e il tributo per i dehors per tutto il 2020

Commercianti di Chiavari: "Azzerare la tassazione"
Cronaca Chiavari - Lavagna, 23 Aprile 2020 ore 09:26

Bar, ristoranti, locali ed esercizi commerciali, attraverso una lettera indirizzata all'amministrazione comunale di Chiavari che verrà protocollata oggi a Palazzo Bianco dai promotori, chiedono l’azzeramento della tassazione, Tosap, Tari, Ica e il tributo per i dehors, per tutto il 2020. A darne notizia l'edizione odierna de Il Secolo XIX.

In particolare Tosap, Tari, Ica e il tributo per i dehors per tutto il 2020

Un'iniziativa lanciata dall'associazione B.a.r., dal Comitato lungomare e dal Consorzio ristoratori Chiavari, ma sposata da tanti altri commercianti. “Il termine ripartenza ci appare inadeguato – dicono i promotori - perché descrive un'azione che riprende da dove si è lasciata. Sappiamo invece che dovremo mettere in campo tutte le risorse di cui disponiamo per costruire un nuovo inizio. Noi non potremmo svolgere il nostro compito se l'aiuto si declinerà in termini come sospensione, slittamento, credito agevolato”.