Ordinanze anti alcol attorno agli stadi, lo chiede il Commissariato di Polizia ai Comuni

Emanare ordinanze anti alcol prima, durante e dopo le partite, la richiesta del Commissariato di Polizia per prevenire incidenti

Ordinanze anti alcol attorno agli stadi, lo chiede il Commissariato di Polizia ai Comuni
14 Novembre 2017 ore 08:23

A chiedere di emanare ordinanze anti alcol, il Commissariato di Polizia di Chiavari per prevenire incidenti dopo i fatti di domenica scorsa.

Ordinanze anti alcol da parte dei comuni durante le partite, la richiesta del Commissariato

Il Commissariato di Polizia di Chiavari ha scritto al Comune di Lavagna e Sestri Levante, chiedendo di emanare ordinanze anti alcol, in occasione delle partite. La richiesta è dovuta alla prevenzione di incidenti. Domenica scorsa, in occasione della partita del campionato di serie D, Lavagnese-Unione Sanremo, avvenuta allo stadio Riboli di Lavagna, due tifosi della Lavagnese sono stati denunciati per aver bucato un pneumatico di un furgone di un tifoso della squadra ospite. Le due persone, erano già state denunciate insieme ad altri 9 soggetti, il 28 ottobre scorso. Durante Lavagnese-Ponsacco, avevano acceso dei fumogeni dietro agli spogliatoi del Riboli.

Il Commissariato ha chiesto ai Comuni di valutare questa possibilità

Gli ultimi due episodi, insieme agli scontri tra le tifoserie avvenuti il 18 ottobre 2016, in occasione di Sestri Levante-Unione Sanremo, hanno preoccupato le forze dell’ordine. La richiesta, oltre al Commissariato, è stata effettuata in intesa con tutti gli altri soggetti coinvolti nella gestione della sicurezza durante le partite.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità