Cronaca
chiavari

Commozione e gratitudine all'Esculapio d'Oro 2020

Il premio assegnato sabato 31 luglio in piazza Nostra Signora dell'Orto

Commozione e gratitudine all'Esculapio d'Oro 2020
Cronaca Chiavari - Lavagna, 01 Agosto 2021 ore 16:36

Nella nuova location di piazza Nostra Signora dell'Orto non sono mancate le lacrime di commozione, nella serata di sabato 31 luglio, per la consegna del Premio Esculapio d'Oro da parte del Comitato Assistenza Malati del Tigullio: un premio speciale è stato consegnato ai familiari del dottor Emilio Brignole, stroncato dal Coronavirus contro il quale non si era risparmiato nello spendere tutta la propria passione, generosità e capacità professionale.

Presente alla premiazione anche il vescovo Devasini

Nella serata che ha visto una grande partecipazione di pubblico e autorità e gli interventi musicali di Giulia Cancedda, sono stati premiati la dottoressa Corinna Gandolfo, medico anestesista e rianimatore, la Coordinatrice Infermiera Miriam Massa e il Barelliere Gian Carlo Longinotti, a rappresentare tutto il personale impegnato dallo scorso anno nella lotta contro il Covid-19. Non è mancato dal palco un forte appello alla vaccinazione: soddisfatto della serata il presidente del Comitato Giancarlo Mordini. "Grazie al Sindaco di Chiavari - ha affermato Mordini - che ci ha ospitato in piazza Nostra Signora dell'Orto, grazie agli Amici x Teleradiopace che hanno organizzato l'evento, grazie a Alliance Healthcare Italia e alla dottoressa Ornella Barra, che ha sempre creduto nel Comitato Malati del Tigullio, grazie a tutte le autorità intervenute e soprattutto al Vescovo di Chiavari Giampio Devasini, grazie per gli addobbi floreali a Marco Devoto, amico del Comitato. Nella serata è stato consegnato lo speciale Esculapio d'Oro alla memoria al dottor Emilio Brignole che ha perso la vita nella lotta al Covid 19".

6 foto Sfoglia la gallery