Cronaca

Condannato l'ex direttore di banca a Sestri Levante

Un anno di reclusione con la pena sospesa con la condizionale mentre: aveva portato via a due clienti 160mila euro

Condannato l'ex direttore di banca a Sestri Levante
Cronaca Sestri - Val Petronio, 21 Giugno 2018 ore 07:29

Condannato, con rito abbreviato, ad un anno di reclusione con la pena sospesa con la condizionale mentre è stato prosciolto dall’accusa di appropriazione indebita perché una delle due vittime ha ritirato la querela presentata.

Un anno di reclusione con la pena sospesa con la condizionale mentre: aveva portato via a due clienti 160mila euro

Così ha deciso ieri mattina il giudice per l’udienza preliminare che ha condannato l’ex direttore della filiale della Banca Popolare di via XXV Aprile a Sestri Levante, prima sospeso dal servizio e ora già in pensione, che era accusato di aver sottratto, nel 2016, 160mila euro. A darne notizia l'edizione odierna de Il Secolo XIX. I due clienti avevano querelato l’uomo che aveva deciso di restituire 130 mila euro al primo cliente derubato e di restituire i 30mila euro anche al secondo cliente. Uno dei clienti derubati aveva così deciso di ritirare la querela. Il funzionario aveva ricevuto i soldi dai clienti e li aveva spostati su un altro conto in un altro istituto. Era stata la stessa banca, durante una verifica interna, ad accorgersi di quanto accaduto.