Consiglio di amministrazione Atp, esce Aonzo entra Bruzzone

La nomina è arrivata stamattina e segue di qualche settimana le dimissioni di Antonella Aonzo, che ha lasciato per ragioni di incompatibilità dopo essere diventata assessore nel Comune di Rapallo.

Consiglio di amministrazione Atp, esce Aonzo entra Bruzzone
Cronaca Chiavari - Lavagna, 05 Agosto 2019 ore 12:30

E’ Manuela Bruzzone, 42 anni, professionista alle dipendenze di una società che si occupa di Export, la nuova rappresentante nel Cda di Atp Esercizio. La nomina è arrivata stamattina e segue di qualche settimana le dimissioni di Antonella Aonzo, che ha lasciato per ragioni di incompatibilità dopo essere diventata assessore nel Comune di Rapallo.

Bruzzone si occuperà di pari opportunità

Manuela Bruzzone affiancherà nel Cda di Atp Esercizio il presidente Enzo Sivori e il vice presidente Carlo Malerba. Si occuperà di pari opportunità e – come tiene a sottolineare lei stessa – di entroterra. Manuela Bruzzone è, infatti, residente nel più piccolo Comune d’Italia: Rondanina. “Sono orgogliosa di aver scelto di continuare a vivere nel territorio in cui sono nata. Io sono di Retezzo, una piccola frazione del più piccolo Comune del Paese. Ringrazio per la fiducia il presidente Sivori e Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti della Città metropolitana. Atp è un’azienda pubblica che rappresenta per tante piccole comunità e paesi una risorsa fondamentale. Credo che sia molto importante che nel Cda sia rappresentato l’entroterra”. Sivori, da parte sua, ribadisce il concetto: “Ricordo ancora una volta che Atp è al servizio delle comunità, che siano quelle della riviera o delle vallate. In questi anni abbiamo creato servizi dedicati proprio a chi vive nell’entroterra e da questo punto di vista la presenza di Manuela Bruzzone è un’ulteriore garanzia”.

La scelta di affidare l’incarico a Manuela Bruzzone, come spiega Garbarino, ha avuto il via libera di Amt, azionista di maggioranza, e soprattutto un forte avvallo politico: “Ancora una volta siamo di fronte a una felice intuizione del sindaco metropolitano, Marco Bucci. Manuela Bruzzone è una dona, una professionista preparata e una persona che non solo conosce i problemi dell’entroterra ma li vive ogni giorno. Sono certo che farà molto bene e che la sua nomina sarà apprezzata da tutti”.

(Nella foto, Manuela Bruzzone con Claudio Garbarino)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli