ULTIMA ORA

La Liguria si salva dal lockdown: è zona gialla, ma resta il coprifuoco

Il premier Conte ha appena annunciato che la nostra regione è stata inserita nella lista di quelle gialle, dove saranno però in vigore alcune restrizioni

La Liguria si salva dal lockdown: è zona gialla, ma resta il coprifuoco
Cronaca Chiavari - Lavagna, 04 Novembre 2020 ore 20:36

La Liguria zona gialla, si salva dal lockdown

La Liguria si salva dal lockdown. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato pochi minuti fa che la nostra regione è stata inserita nella lista di quelle “gialle”, dove sì che saranno in vigore numerose restrizioni, come il coprifuoco dalle 22 alle 5, ma non è prevista la chiusura di bar e ristoranti e il blocco degli spostamenti da Comune a Comune.

Ecco le restrizioni della zona gialla

– Coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00: sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze;
– per tutto l’arco della giornata fortemente raccomandato non spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati;
– sospese mostre e servizi museali
– didattica a distanza al 100% per le scuole superiori, salvo attività laboratori in presenza
– attività in presenza per scuole elementari e medie ma con uso obbligatorio delle mascherine
– sospensione concorsi (compreso quello della scuola), a esclusione di quelli per personale sanitario
– nelle giornate festive e prefestive chiuse le medie e grandi strutture di vendita, a eccezione delle farmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole
– coefficiente di riempimento massimo del 50% sui mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale

La conferenze stampa integrale: https://primaillevante.it/rubriche/topnewsregionali/nuovo-dpcm-3-novembre-2020-conferenza-stampa-di-conte-lombardia-e-piemonte-rosse-veneto-liguria-e-toscana-gialle/

Ecco il riepilogo di cosa è  permesso

e cosa no:

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità