“I Conti di Lavagna”, questa mattina è scattato il processo

In aula erano presenti Alberto Lari e gli avvocati difensori. Tra gli imputati presenti, i fratelli Rodà.

“I Conti di Lavagna”, questa mattina è scattato il processo
13 Settembre 2017 ore 16:21

“I Conti di Lavagna”, il dibattito sull’inchiesta che ha fatto luce sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Comune e in città è iniziato questa mattina in Tribunale a Genova.

Inchiesta “I Conti di Lavagna”, questa mattina è iniziato il processo a Genova

In aula erano presenti il pm Alberto Lari e gli avvocati difensori. Tra gli imputati presenti, i fratelli Rodà. Il neo procuratore di Imperia ha richiesto la trascrizione delle intercettazioni ambientali relative ai due procedimenti aperti su Lavagna. Inoltre Lari ha chiesto la produzione di due perizie redatte nell’ambito di due diversi processi di mafia in Liguria e ha depositato una copiosa documentazione. Dopodiché le parti civili e i difensori hanno formulato le proprie richieste, facendo riferimento alla lista testi già depositata. Alcuni legali hanno chiesto un termine per esaminare la documentazione prodotta dal pm e si sono opposti all’utilizzo delle perizie provenienti da altri procedimenti. Il collegio si è riservato di decidere e ha rinviato il processo al prossimo 27 settembre.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità