Convegno di Confindustria a Chiavari

L’assemblea pubblica sarà preceduta dalla parte privata in cui si procederà all’elezione dei nuovi presidente e consiglio esecutivo per il biennio 2018-2020

Convegno di Confindustria a Chiavari
Chiavari - Lavagna, 25 Marzo 2018 ore 07:49

Lunedì 26 marzo alle ore 17, nell’Auditorium San Francesco di Chiavari, Confindustria organizza un’assemblea pubblica avente tema “Le città unite del Tigullio”. L’assemblea pubblica sarà preceduta dalla parte privata in cui si procederà all’elezione dei nuovi presidente e consiglio esecutivo per il biennio 2018-2020.

Si inizia alle ore 17

Il programma: alle 17 relazione introduttiva di Massimiliano Sacco, presidente Gruppo Territoriale del Tigullio di Confindustria Genova; alle 17.15 tavola rotonda “L’obiettivo di una amministrazione pubblica più efficiente” con Marco Alessandrini, sindaco di Pescara, Marco Camplone presidente Associazione Nuova Pescara, Paolo Sanguineti direttore Area Chiavari – La Spezia Banco Bpm, Carlo Stagnaro direttore Osservatorio sull’Economia digitale dell’Istituto Bruno Leoni, Roberto Bobbio Società Economica di Chiavari, professore Associato Università degli Studi di Genova. Alle 18 tavola rotonda “Per un progetto di città unite del Tigullio” con i sindaci Carlo Bagnasco (Rapallo), Maria Antonietta Cella (Santo Stefano d’Aveto), Marco Di Capua (Chiavari), Valentina Ghio (Sestri Levante), Gabriele Trossarello (Moconesi). Alle 18.45 interventi istituzionali di Marco Bucci (sindaco della Città Metropolitana di Genova) e di Giovanni Toti (presidente Regione Liguria), mentre alle 19.15 conclusioni di Giovanni Mondini, presidente Confindustria Genova.

 

(Nella foto, Massimiliano Sacco, presidente Gruppo Territoriale del Tigullio di Confindustria Genova)