Cronaca
le norme

Coop, in coda rispettando il metro di distanza

L'invito a rispettare le disposizioni da parte di Coop Liguria

Coop, in coda rispettando il metro di distanza
Cronaca Valli ed entroterra, 09 Marzo 2020 ore 18:22

Nel rispetto del DPCM emanato dal Governo l’8 marzo, Coop Liguria ha esteso alle altre Province della regione alcune cautele già adottate nei punti vendita dell’area Savonese e ne ha previste di nuove:

È stata stimata la capienza critica di ciascun negozio, cioè quella che costringerebbe le persone a stare troppo vicine le une alle altre, ed è stata data disposizione al personale di contingentare gli accessi qualora ci si avvicinasse a tale soglia. Il monitoraggio viene effettuato misurando ogni mezz’ora il numero di scontrini battuti dalle case. Vista la metratura dei negozi, tuttavia, è piuttosto improbabile che si arrivi a superare la soglia critica;

All’interno dei punti vendita, le persone vengono invitate a mantenere la distanza fisica di un metro le une dalle altre, anche quando si trovano in coda alle casse o ai banchi assistiti, il cui presidio è stato aumentato proprio per ridurre le occasioni di assembramento;

Nei punti ristoro DeGusto Coop e nei bar e ristoranti presenti nelle gallerie dei centri commerciali è sospesa la consumazione delle ordinazioni al bancone ed è stato ridotto il numero dei posti a sedere, affinché sia rispettata la condizione di lasciare una distanza di un metro tra gli avventori;

Nei Coop Salute della rete sono sospese le visite oculistiche e il servizio di misurazione della pressione;

Al Punto Soci si accede solo uno per volta e i Soci vengono esortati ad attivare il servizio “libretto online” per operare sul proprio deposito direttamente da casa;

Particolare cura viene posta nell’igienizzazione e sanificazione non solo dei reparti ma anche di superfici quali casse, banconi, maniglie dei carrelli. Un’operazione questa che viene ripetuta ogni ora;

Il personale è stato esortato ad astenersi dal lavoro alla prima comparsa di sintomi influenzali, a lavare spesso le mani, anche con soluzioni alcoliche, a rispettare tutte le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità e i protocolli HACCP sulla sicurezza degli alimenti;

Tutte le attività sociali, culturali e aggregative promosse dall’Associazione Tempo Libero Coop Liguria sono sospese;

Attraverso apposita cartellonistica e messaggi dell’emittente interna Radicoop, Soci e clienti vengono invitati a rispettare le disposizioni delle autorità competenti, compresi i consigli di comportamento diffusi dall’Istituto Superiore di Sanità.