Cronaca
Emergenza sanitaria

Coronavirus, allarme anche in una casa di riposo a Lavagna

Alla Devoto Marini Sivori oltre in 30 tra ospiti e personale positivi agli esami seriologici: l'Amministrazione chiede tamponi a tappeto

Coronavirus, allarme anche in una casa di riposo a Lavagna
Cronaca Chiavari - Lavagna, 18 Aprile 2020 ore 11:59

Si diffonde a macchia d'olio la preoccupazione per situazioni difficili, legate ai focolai di coronavirus, all'interno di RSA e case di riposo liguri e levantine. Oltre all'arcinoto caso della Torriglia nella confinante Chiavari, ora anche a Lavagna è allarme per una struttura analoga.

Coronavirus, allarme anche in una casa di riposo a Lavagna

L’Amministrazione Comunale di Lavagna ha infatti reso noto in una comunicazione di aver appreso nella mattinata di una possibile difficile situazione esistente alle Opere Pie Riunite Devoto Marini Sivori relativa all’esistenza di 22 ospiti e 9 addetti amministrativi e non risultati positivi ai test sierologici.
Il Sindaco ha immediatamente informato e sollecitato le autorità competenti affinché vengano eseguiti i tamponi a tutte le persone presenti all’interno della struttura così da chiarire la situazione sanitaria esistente.

Inoltre tutta l’Amministrazione si è posta a disposizione per qualsiasi necessità al fine di contenere disagi e difficoltà. Il Sindaco e l’Amministrazione si dichiarano «vicini e partecipi a tutte le persone che sono coinvolte dalla diffusione della pandemia COVID 19 e che hanno sofferto e soffrono per gli effetti conseguenti».

AGGIORNAMENTO: Allarme Covid alla Devoto Marini Sivori, la Direzione fa chiarezza