Coronavirus, contagi in calo a Rapallo

Attualmente le persone positive in città sono 72, mentre i residenti ricoverati nelle strutture ospedaliere sono 16. 

Coronavirus, contagi in calo a Rapallo
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 15 Dicembre 2020 ore 12:11

Contagi in sensibile calo, ma invito alla prudenza. È quanto emerge dal monitoraggio dei dati Covid-19 sul territorio rapallese. Il bollettino è stato aggiornato stamane dal sindaco Carlo Bagnasco e dal consigliere alla Sanità Salvatore Alongi nel corso di una diretta Facebook.

 

Attualmente le persone positive in città sono 72, mentre i residenti ricoverati nelle strutture ospedaliere sono 16.

 

«I dati sono senza dubbio in miglioramento, i positivi sono circa un quarto in meno rispetto alla diretta Facebook del 20 novembre scorso – evidenzia il consigliere Alongi – È un buon segnale, ciò non toglie che sia necessario tenere alto il livello di attenzione, soprattutto andando verso le vacanze di Natale. Viviamole con serenità, ma non in modo superficiale».

 

Su questo punto, interviene anche il sindaco Carlo Bagnasco: «Io incontro molte persone al giorno: pur stando sempre molto attento, il Covid-19 non mi ha risparmiato – osserva – Bisogna assolutamente essere prudenti e non sottovalutare nulla. Sto riprendendo gradualmente la mia attività in Comune, ma non sono ancora al cento per cento della forma: il post-Covid non è una passeggiata. A me è andata bene, ma una persona con patologie pregresse potrebbe avere serie complicanze. Ecco perché, ribadisco, la cosa non va presa sottogamba».

 

In primo cittadino interviene anche sulla questione spostamenti nel periodo natalizio.  «Per come la vedo io, il punto non è tanto se sia possibile spostarsi o no quanto un discorso culturale – osserva Bagnasco – Ad esempio, non mi verrebbe nemmeno in mente di andare in un centro strapieno di persone. Bisogna avere un atteggiamento responsabile».

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità