Coronavirus

Coronavirus: è positivo anche Zingaretti

Il segretario del PD e governatore del Lazio sta bene, ma si è dovuto porre in isolamento domiciliare. «Cercherò di continuare a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!»

Coronavirus: è positivo anche Zingaretti
Chiavari - Lavagna, 07 Marzo 2020 ore 14:18

«I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!»: Così il segretario nazionale del Partito Democratico, e presidente del Lazio, Nicola Zingaretti in un post, corredato di video, pubblicato quest’oggi su Facebook.

Coronavirus: è positivo anche Zingaretti

La notizia sta naturalmente facendo il giro dei social e della stampa. Zingaretti assicura di essere in ottime condizioni, e di essere semplicemente sottoposto ad isolamento domiciliare, e così la sua famiglia sta seguendo i protocolli sanitari relativi. Zingaretti promette di continuare a seguire i propri doveri istituzionali quanto possibile “in remoto”, pur rimettendo nelle mani dei propri vice (Leodori in Regione Lazio e Orlando nel PD) seguire le attività politiche del quotidiano. Zingaretti dunque non si mostra preoccupato, ma promette di “dare il buon esempio seguendo alla lettera le disposizioni di medici e scienza”.

I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c’è da fare. Coraggio a tutti e a presto!

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Sabato 7 marzo 2020

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: