Emergenza sanitaria

Coronavirus, ecco tornare un contagio anche a Lavagna

Mangiante in videomessaggio: «Osserviamo con rigore le ordinanze, usiamo la testa anche per gli altri: non possiamo permetterci di dover ritornare ai lockdown»

Coronavirus, ecco tornare un contagio anche a Lavagna
Chiavari - Lavagna, 22 Agosto 2020 ore 14:24

È il sindaco di Lavagna Gian Alberto Mangiante, in un videomessaggio pubblicato sui canali del Comune, ad informare i suoi cittadini di un nuovo contagio da Covid-19 registratosi in città. Si tratta di un ragazzo giovane, di 20 anni, ma oltre a lui vi sono anche 11 persone sotto sorveglianza preventiva al domicilio, di cui 7 per rientri dall’estero e 4 perché contatti a rischio di già positivi.

Mangiante dunque invita con decisione alla prudenza, in merito soprattutto ai tanti, troppi che prendono con leggerezza le misure di prevenzione previste proprio per evitare che i contagi tornino a moltiplicarsi sino a ricreare la situazione emergenziale già vissuta in primavera: «Devo richiamare ad osservare con rigore le ordinanze – afferma il Primo Cittadino – sia quella recente del Ministro Speranza che quella che io stesso avevo firmato ad inizio estate sull’uso della mascherina. Mi rivolgo al senso civico delle persone, dei giovani in particolare che più hanno sofferto delle chiusure: cerchiamo di usare cervello e cuore, di usare la testa anche per chi non ce l’ha. Sono piccoli sacrifici fatti per noi e per gli altri: non possiamo permetterci di dover tornare alle chiusure e lockdown».

Aggiornamenti importanti dal nostro Sindaco sulla situazione dell' emergenza sanitaria .

Pubblicato da Comune Di Lavagna su Sabato 22 agosto 2020

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità