Emergenza sanitaria

Coronavirus, ieri in ASL 4 65 contagi, delicata la situazione nelle RSA

Presto per cantar vittoria, e in alcune strutture l'allarme è più elevato che mai: alla Casa dei Tigli di Borzonasca quasi tutti gli anziani ospiti sono rimasti contagiati

Coronavirus, ieri in ASL 4 65 contagi, delicata la situazione nelle RSA
Cronaca Valli ed entroterra, 29 Novembre 2020 ore 08:20

Mentre la Liguria torna in zona gialla, di pari passo con una certa riduzione degli indicatori di criticità del contagio, nel Levante resta delicata la situazione all’interno delle RSA. Se infatti ieri i nuovi contagi in ASL 4 sono stati 65, e in generale è più basso il numero di ospedalizzati rispetto ai picchi raggiunti nelle scorse settimane – a ieri 105 ricoveri, di cui 7 in Terapia Intensiva – in diverse residenze per anziani il panorama è ancora volatile. Ieri altri 5 casi rilevati, dopo i 29 dell’altro ieri. La situazione più critica è indubbiamente quella di Borzonasca, alla Casa dei Tigli, dove quasi la totalità degli ospiti è risultata positiva al Covid-19: 48 su 53. Ma si attendono ancora i risultati di numerosi tamponi effettuati in diverse altre strutture del Tigullio, con la ASL 4 che, da canto suo, continua a refertare solo una piccola percentuale dei test, continuando a dipendere dai laboratori del capoluogo. A prescindere dal colore assegnato alla regione, insomma, l’emergenza è ancora ben lungi dall’essere passata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità