Il caso

Coronavirus, in ASL 4 – finalmente – le strumentazioni per i tamponi

Tante polemiche, e confusione sui dati delle positività, che non permettevano una fotografia in tempo reale del contagio nel nostro territorio. Ora, si spera, la svolta

Coronavirus, in ASL 4 – finalmente – le strumentazioni per i tamponi
Chiavari - Lavagna, 28 Agosto 2020 ore 16:40

È ormai da tempo che il problema in Asl 4 dell’assenza delle strumentazioni per elaborare i tamponi per il Coronavirus, refertati (prevalentemente) in Asl 3, ha come risultato l’impossibilità, almeno nei bollettini regionali, di avere una precisa fotografia del numero di nuovi contagi rilevati nel Tigullio. Molte polemiche, a cui Regione ed Alisa hanno più volte risposto evasivamente, ed infine la condanna sulla stampa, ma infine qualcosa finalmente si muove.

Coronavirus, in ASL 4 – finalmente – le strumentazioni per i tamponi

Oggi stesso, infatti – coincidentalmente a pochissime ore dall’esposizione mediatica e dalle accuse anche del consigliere Luca Garibaldi – la Asl 4 comunica che «in data odierna è stata consegnata al Laboratorio di Asl 4 la prima importante strumentazione per eseguire i tamponi molecolari per Covid 19. Verranno installate oggi le prime due macchine per amplificazione e rilevazione PCR real time del virus e la prossima settimana seguiranno le prove strumentali, che consentiranno l’autonoma operatività entro la prima metà di settembre».

Meglio tardi che mai, insomma, anche se di fronte ad un’emergenza come quella del Covid, con tutte le problematiche dovute proprio alle discordanze di gestione e vere e proprie infiltrazioni della pseudoscienza nel dibattito anche istituzionale, chiarezza e certezza sui dati sarebbero dovute arrivare molto prima.

Ad ogni modo la Asl 4 «esprime grande soddisfazione per l’avvio del nuovo percorso diagnostico aziendale che, dopo una lunga attesa indipendente dalle volontà dell’azienda, consentirà di condurre percorsi gestionali più rapidi nella diagnostica del Covid 19 continuando a garantire quella sicurezza e appropriatezza delle cure che non è mai venuta meno anche durante la difficile gestione della fase 1 della pandemia». Contestualmente, l’azienda sanitaria rende anche noto che dal primo settembre prenderà servizio in qualità
di Direttore del Laboratorio Analisi di ASL 4 il dottor Roberto Bandettini, «uno dei medici maggiormente esperti in microbiologia della nostra Regione».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità