Cronaca
Emergenza sanitaria

Coronavirus: Iss conferma trend in calo

"Aver fatto gol non significa che la partita sia finita. abbiamo superato un momento critico, stiamo scendendo, ma la curva può avere anche una valle e poi ripartire, non è scontato che scenda per forza"

Coronavirus: Iss conferma trend in calo
Cronaca Chiavari - Lavagna, 04 Aprile 2020 ore 07:57

Sono dati ambigui – confortanti da un lato, ma che invitano a mantenere alta la soglia di attenzione ancora a lungo – quelli che ha esposto ieri in conferenza stampa Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità.

Coronavirus: Iss conferma trend in calo

In seguito ai dati raccolti su tutto il territorio italiano – che tuttavia risentono di una settimana – sembrerebbe confermato il trend in discesa dei contagi da Covid-19. Brusaferro ha specificato come non sia ancora il caso di cantare vittoria: l’intensità della pandemia sul territorio nazionale è ancora elevata, come confermano i dati a riguardo della circolazione., sia nelle zone ad alto, medio e basso indice di circolazione. In poche parole, il Coronavirus è in tutto lo Stivale. Ha specificato anche che l’intensità e la frequenza del virus ci deve necessariamente portare a mantenere l’attenzione ancora alta. “Aver fatto gol – ha detto, non significa che la partita sia finita. abbiamo superato un momento critico, stiamo scendendo, ma la curva può avere anche una valle e poi ripartire, non è scontato che scenda per forza”