Emergenza sanitaria

Coronavirus, Rt in Liguria sopra 1, rischio zona arancione dopo l’Epifania

La curva ha ripreso a salire in Liguria, tra le 4 regioni in cui il contagio è tornato a crescere anziché contrarsi

Coronavirus, Rt in Liguria sopra 1, rischio zona arancione dopo l’Epifania
Cronaca Chiavari - Lavagna, 31 Dicembre 2020 ore 09:32

Comincia anche in Liguria, oggi, la prima fase di vaccinazione antiCovid mirata ad operatori sanitari ed ospiti delle RSA. Si conta di immunizzare 60mila persone entro metà febbraio. Ma nel frattempo le cose non vanno bene: passati i giorni di festa, in cui si sono eseguiti pochi – pochissimi, decisamente troppo pochi – tamponi, un calo di test molto più accentuato rispetto a quello medio nazionale, i dati hanno ripreso ad arrivare, e l’ISS avverte: l’Rt in Liguria è tornato sopra 1, ad 1.07.

Coronavirus, Rt in Liguria sopra 1, rischio zona arancione dopo l’Epifania

Questo significa una cosa molto semplice: la curva del contagio è risalita, i malati sono tornati ad aumentare anziché a diminuire. Questo in quanto ogni positivo contagia in media più di un’altra persona. Sono solo altre tre le regioni nella situazione ligure, Basilicata, Calabria e Veneto. Beninteso, un rimbalzo all’insù – o per lo meno ad una riduzione del ritmo a cui i contagi stavano calando – si può immaginare un po’ ovunque, date le feste e le movimentazioni che essere hanno creato, in quanto i divieti imposti dall’ultimo DPCM hanno sicuramente aiutato ma non possono aver fatto totali miracoli. Intanto, però, l’Istituto Superiore di Sanità invita la Liguria a prepararsi a proseguire con misure di contenimento del contagio più severe anche dopo il periodo festivo: in spiccioli, prepariamoci alla possibilità di dover restare in zona arancione, e non gialla, da dopo l’Epifania.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità