il contagio risale

Covid in Liguria, 7 decessi – Pronto soccorso sovraffollato a Genova, un solo caso registrato dall’Asl 4

Sono 323 i nuovi positivi di oggi in Liguria, a fronte di 1.871 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Alisa: "A breve verranno creati due ospedali Covid-dedicati: l’ospedale Evangelico di Voltri e il Padre Antero Micone di Sestri ponente".

Covid in Liguria, 7 decessi – Pronto soccorso sovraffollato a Genova, un solo caso registrato dall’Asl 4
Chiavari - Lavagna, 19 Ottobre 2020 ore 17:50

Se la situzione sul fronte del contago Covid nel Levante Ligure appare sotto controllo (un solo positivo ieri, in base ai dati diffusi pochi minuti fa) a Genova la situzione sembra aggravarsi. In Liguria 323 i nuovi positivi. Ieri erano stati 370 su 3.328 tamponi, quasi il doppio di quelli realizzati per l’ultima rilevazione. Quindi si presume che il contagio sia in ulteriore espansione. L’Asl 4 riporta un solo contagiato, ma va precisato che il Levante genovese è parzialmente coperto dall’Asl 3 e che quindi potrebbero esserci casi di positivi anche tra i 210 registrati da quella Azienda sanitaria.

I decessi in Liguria sono stati 7: due nel savonese, 3 nell’Asl 3, 2 al Policlinico San Martino

Due ospedali Covid dedicati realizzati a breve nel capoluogo

“A partire dalla mattina di oggi, lunedì 19 ottobre, si è verificato un sovraffollamento nei Pronto soccorso dell’area metropolitana dove si sono sommati la normale attività del lunedì e l’arrivo di numerosi pazienti con sintomatologia Covid correlata, molti dei quali provenienti da residenze sociosanitarie” è quanto ha annunciato pochi minuti fa con una nota l’ufficio stampa di Alisa.

“Sulla base del piano incrementale per la pandemia – aggiunge l’Azienda sanitaria ligure – per far fronte alla situazione e alleggerire la pressione sui reparti di emergenza saranno attivati nel più breve tempo possibile due ospedali Covid-dedicati: l’ospedale Evangelico di Voltri e il Padre Antero Micone di Sestri ponente”.

Prosegue inoltre, attraverso le procedure che sono state previste in Liguria (delibera Alisa 361 del 7 ottobre 2020), l’attivazione di posti letto extra-ospedalieri sul territorio genovese per supportare l’intensa attività ospedaliera, in particolare a supporto dei pazienti covid positivi che, superata la fase acuta, possono essere dimessi in piena sicurezza ma necessitano di una medio- bassa complessità assistenziale prima del loro rientro al domicilio.

CORONAVIRUS: IN LIGURIA 323 NUOVI POSITIVI SU 1.871 TAMPONI EFFETTUATI NELLE ULTIME 24 ORE

Sono 323 i nuovi positivi di oggi in Liguria, a fronte di 1.871 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore.
Questo il dettaglio dei nuovi positivi:
ASL 1: 13
5 contatti caso confermato
8 attività screening

ASL 2: 49
25 contatto caso confermato
23 attività screening
1 struttura sociosanitaria

ASL 3: 210
87 contatto caso confermato
121 attività screening
2 struttura sociosanitaria

ASL 4: 1 contatto caso confermato

ASL 5: 50
20 contatto caso confermato
30 attività screening

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità