Venticinque nuove telecamere, il progetto di Cogorno

«Le telecamere saranno anche collegate con quelle di commissariato e carabinieri della stazione di Lavagna»

Venticinque nuove telecamere, il progetto di Cogorno
Valli ed entroterra, 21 Luglio 2018 ore 07:18

Circa 25 telecamere, per 91 mila euro di spesa. Il progetto, che è stato recentemente presentato dall’amministrazione comunale, mira ad aggiungere un ulteriore tassello alla sicurezza del territorio.

Venticinque nuove telecamere, il progetto di Cogorno

Il sindaco Enrica Sommariva infatti ha aderito al patto per l’attuazione della sicurezza urbana firmato a  giugno dal Prefetto insieme a una parte dei primi cittadini del territorio.
Al momento è stato presentato un progetto preliminare che dovrà ottenere il finanziamento e che andrà ad aggiungere occhi elettronici su tutto il territorio, offrendo una copertura che sarà vantaggiosa anche per gli altri comuni limitrofi.
«Le telecamere saranno anche collegate con quelle di commissariato e carabinieri della stazione di Lavagna», spiega il sovrintendente della Polizia Municipale Mario Purro. L’obiettivo sarà quello di dare una copertura a zone specifiche del territorio. Verranno posizionate in particolare nella zona collinare con occhi elettronici a rilevamento targa e in alcune aree nella zona bassa. «Se otterremo il finanziamento – conclude Purro – fra quelle già esistenti e quelle nuove, riusciremo a coprire quasi tutto il territorio».