Da Camogli a Santiago de Compostela

Ippolita Viacava, solita travestirsi da befana, ha concluso il cammino

Da Camogli a Santiago de Compostela
Golfo Paradiso, 25 Marzo 2018 ore 10:00

La «Befana Camoglina» è giunta a Santiago de Compostela. Ippolita Viacava, figura molto noto al borgo per le proprie iniziative a favore dei più bisognosi, in questi ultimi anni, soprattutto dei terremotati, è solita travestirsi da Befana e scendere, ogni anno, nei luoghi del disastro portando aiuti, indumenti, denaro e quanto necessario.

Da Camogli a Santiago de Compostela

Ippolita Viacava, a marzo ha deciso di intraprendere il cammino di Santiago de Compostela, con un'amica. Il cammino è iniziato domenica lunedì 12 marzo e concluso martedì 20. Com'è solita fare, la beniamina del borgo, ha immortalato ogni momento, da quello più freddo e piovoso, a quello più divertente, condividendo le foto con parenti e amici, percorrendo circa 17 km al giorno, partendo da Sarria, cento assai importante lungo il percorso dei pellegrini. Il cammino si è concluso ufficialmente martedì 20 marzo con l'arrivo a Finisterre, ultima autentica tappa dopo Santiago, considerato nel medioevo lembo estremo delle terre conosciute.