Menu
Cerca
Sestri Levante

Da cassiera a star dei video su TikTok

L’avventura online di Cristina Pistori

Da cassiera a star dei video su TikTok
Cronaca Sestri - Val Petronio, 21 Giugno 2020 ore 14:33

Il lockdown ha trasformato Cristina Pistori in una vera e propria star di TikTok, l’app cinese che sta spopolando tra i giovani di tutto il mondo.

Il personaggio

Numeri pazzeschi: ogni giorno TikTok ha 150 milioni di utenti attivi (500 milioni gli utenti attivi ogni mese).

Sono altrettanto pazzeschi i numeri di Cristina, 34 anni di Sestri Levante, che in poche settimane ha raggiunto quota 2 milioni e mezzo di visualizzazioni per il simpatico video “tutorial” dove fa vedere come indossare correttamente la mascherina. La nostrana “TikToker” ha sicuramente avuto l’intuizione giusta per spopolare sul social ma non si aspettava di ottenere un tale successo. La sera del 7 maggio ha pubblicato il primo video e nel giro di una sola notte è arrivata a 700mila visualizzazioni.

“Ho iniziato in piena quarantena per passarmi il tempo poi è diventata una passione e ci ho infilato tutta la mia vita in pratica”, spiega Cristina che lavora come cassiera nel supermercato Doro di viale Dante.

È stato quasi naturale per Cristina approdare su “TikTok”, lei che da sempre accompagna la sua vita con la passione per il ballo. I video sono stati all’inizio un modo per evadere dalla noia della quarantena e poi sono diventati una vera e propria routine. Il suo profilo “Cristina E Robi” ora conta 22mila e 400 “mi piace”, un numero destinato a crescere sempre di più visto il successo ottenuto in queste poche settimane. In alcuni video la 34enne ha cercato di valorizzare anche le bellezze di Sestri Levante realizzando alcuni video proprio nella Baia del Silenzio. Ma le ambizioni di Cristina non si fermano certo a questo, nei prossimi video vuole puntare in alto, magari trattando temi anche più seri:

“Ho realizzato video dove ballo, video dove riprendo Sestri e video ironici tra cui quello della mascherina e, visto il successo, potrei fare qualcosa di più utile come, ad esempio un video contro il razzismo o contro la violenza sulle donne. Ci sto studiando” conclude Cristina.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli