Dalla Regione 700mila euro per la bonifica dei siti inquinati

Giampedrone: «Fondi decisivi per la tutela del territorio»

Dalla Regione 700mila euro per la bonifica dei siti inquinati
Chiavari - Lavagna, 01 Novembre 2018 ore 17:30

Ambiente, stanziati 700mila euro per la bonifica dei siti inquinati, Giampedrone: «Fondi decisivi per la tutela del territorio».

Lo stanziamento per la bonifica dei siti inquinati

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Ambiente Giacomo Giampedrone, ha stanziato 700mila euro per le opere di bonifiche dei siti inquinati della Liguria. Il finanziamento è strutturato in due diverse parti. La prima, che ammonta a 200mila euro, è destinata all’elaborazione e realizzazione dei Piani di Caratterizzazione: «Si tratta delle necessarie analisi – spiega l’assessore Giampedrone – sui terreni o sulle falde che permettono di determinare lo stato o meno di contaminazione di un sito, a seguito di un evento che ne ha causato la potenziale contaminazione».

La seconda parte, che ammonta a 500mila euro, riguarda più direttamente gli interventi di bonifica: «Nel complesso – aggiunge Giampedrone – si tratta di uno stanziamento consistente, di grande importanza per la tutela e la conservazione di un ambiente delicato e prezioso come quello della Liguria, una regione con un ecosistema che è anche una fondamentale risorsa turistica».

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: