Menu
Cerca

Daspo per l’uomo che picchiava il cane

Nei giorni scorsi aveva minacciato una donna

Daspo per l’uomo che picchiava il cane
Cronaca Chiavari - Lavagna, 22 Marzo 2021 ore 07:50

Rinnovato il daspo per l’uomo che picchiava il suo cane.

La  Polizia di Stato a inizio marzo aveva denunciato un 46enne torinese senza fissa dimora per maltrattamenti su animali, minaccia e violazione del divieto di accesso delle aree cittadine.

Picchia il suo cane e minaccia una donna accorsa in difesa

Gli agenti del Commissariato Chiavari  erano intervenuti a seguito della richiesta di aiuto di una donna inseguita e minacciata da un uomo con un Rottweiler. Immediatamente giunti sul posto hanno bloccato il soggetto, già noto per i suoi comportamenti aggressivi, che ha dichiarato di aver avuto un diverbio con la donna poiché l’aveva redarguito mentre colpiva il proprio cane con una bottiglia di vetro. Il pesante maltrattamento, confermato anche da altri passanti, è stato giustificato dal 46enne come “metodo educativo”, per questo motivo l’animale è stato sottoposto a sequestro preventivo e affidato ad un’associazione di Rapallo.

L’uomo è stato inoltre denunciato poiché da marzo 2020 è destinatario di un D.Ac.Ur del Comune di Chiavari, provvedimento più volte disatteso.

Adesso l’uomo ha il divieto di accedere ad alcune aree della città e il cane è stato dato in affidamento.

 

Condividi