Declassata l’allerta, prosegue il monitoraggio e la messa in sicurezza del territorio

Il monitoraggio e il ripristino del territorio proseguirà nel corso del pomeriggio e comunque fino al termine dello stato di allerta arancione

Declassata l’allerta, prosegue il monitoraggio e la messa in sicurezza del territorio
Cronaca Golfo Paradiso, 21 Ottobre 2019 ore 15:45

In attesa di ulteriore aggiornamento da parte dell’Arpal, previsto intorno alle ore 18, anche sul territorio del comune di Recco l’allerta viene declassata da rossa ad arancione. Intanto continua il monitoraggio del territorio da parte della polizia locale, degli operai comunali e dei volontari della protezione civile, con particolare attenzione nelle frazioni e sui cantieri aperti, pubblici e privati. “Sono stati segnalati piccoli smottamenti nelle frazioni senza compromettere la viabilità – dichiara il sindaco Carlo Gandolfo – le pattuglie della polizia locale stanno costantemente controllando le zone più critiche per scongiurare eventuali problemi”. Nel corso della giornata è stata ripristinata la funzionalità del Centro di conferimento di via della Né, si è provveduto alla messa in sicurezza della strada in via Ponte di Legno, sono stati riposizionati alcuni tombini saltati a causa della spinta dell’acqua e pulite le griglie in via Montefiorito, via Ansaldo, via Polanesi, via Cornice Golfo Paradiso, via della Né, per scongiurare allagamenti. Il monitoraggio e il ripristino del territorio proseguirà nel corso del pomeriggio e comunque fino al termine dello stato di allerta arancione, previsto entro la mezzanotte di oggi 21 ottobre.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli