Cronaca
sestri levante

Depuratore, partono i lavori della pista di pattinaggio

L'impianto viene realizzato sul terreno di proprietà dell’Istituto Diocesano di sostentamento del clero

Depuratore, partono i lavori della pista di pattinaggio
Cronaca Sestri - Val Petronio, 09 Luglio 2022 ore 13:42

Sono stati avviati in questi giorni i lavori di realizzazione della pista di pattinaggio di Santa Vittoria, propedeutici allo spostamento dell’attività sportiva presente in località Ramaia e consentire quindi la consegna delle aree di cantiere per la realizzazione del depuratore comprensoriale.

La realizzazione del depuratore comporta infatti l’utilizzo di una porzione di terreno che era utilizzata per la pratica del pattinaggio: il progetto è nato quindi dalla volontà dell’amministrazione di fornire alle tante bambine e bambini e alle relative famiglie che praticano il pattinaggio un nuovo sito per garantire la continuazione e dell'attività sportiva e rendere di conseguenza disponibili le aree in località Ramaia per l'avvio dei lavori del nuovo depuratore.

L'impianto viene realizzato sul terreno di proprietà dell’Istituto Diocesano di sostentamento del clero, a seguito di un accordo fra gli enti coinvolti, adiacente ai giardini pubblici Brigata partigiana Zelasco di Santa Vittoria. Successivamente è previsto anche un intervento di miglioramento delle aree verdi e aree gioco di tutto il parco pubblico.
IREN ha quindi predisposto progetto di fattibilità, condiviso con la proprietà dell'area e con Città Metropolitana e nei giorni scorsi è stato avviato il cantiere.

I lavori prevedono la realizzazione di una nuova pista di pattinaggio, di dimensioni 22x44 m, con una struttura prefabbricata adibita a spogliatoi, bagno, piccolo ufficio e deposito, la sistemazione dell’area verde al contorno e la realizzazione di un parcheggio di circa 20 posti auto. Si prevede di concludere i lavori entro il prossimo mese di ottobre.

Nel contempo saranno completate le procedure di aggiudicazione dei lavori per la realizzazione della bonifica dell’area di Ramaia, del depuratore e delle condotte cittadine portati avanti da Iren e Città Metropolitana che si prevede di iniziare entro l’anno. L'area di Ramaia sarà poi completata con la realizzazione di un palazzetto dello sport.

Sono invece già iniziati i lavori relativi alla posa della nuova condotta a mare a Riva Trigoso: completata la bonifica bellica dell’area, i lavori di assemblaggio delle condotte proseguiranno in cantiere al porto di Genova, per poi essere trasportate in loco nel mese di ottobre, conclusa la stagione balneare.

“Un ulteriore passo avanti per la realizzazione del depuratore comprensoriale, un progetto di importanza cruciale per la nostra città e che va a risolvere una criticità che si trascinava da anni, nella consapevolezza che sia impossibile pensare alla tutela dell’ambiente senza poter contare sull’efficacia di un impianto di depurazione.” commentano la sindaca Ghio e l’assessore ai Lavori pubblici Valentino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter