Cronaca

Depuratore, sì a studi alternativi

Prevista tra una decina di giorni una nuova riunione sul depuratore. Di Capua ha chiesto di scartare i siti già esaminati del Lido, della Colmata e della Piana di Seriallo

Depuratore, sì a studi alternativi
Cronaca Chiavari - Lavagna, 16 Gennaio 2018 ore 07:53

Incontro sul depuratore nella giornata di ieri tra il sindaco Marco Di Capua, il presidente della Regione Giovanni Toti e il sindaco metropolitano Marco Bucci

Depuratore, Di Capua ha chiesto di scartare i siti già esaminati

Regione Liguria e Città Metropolitana esamineranno nuovi studi alternativi per la realizzazione del depuratore di vallata. Accettata la richiesta del primo cittadino chiavarese Marco Di Capua all'incontro tenutosi ieri insieme al Governatore Giovanni Toti e al sindaco Metropolitano Marco Bucci. Di Capua ha esposto le ragioni della contrarietà alla realizzazione del sito
sia al Lido che in Colmata, e in tal senso il Presidente Toti, pur evidenziando la necessità di realizzalo in tempi brevi, ha aperto allo studio siti alternativi, tenuto conto del valore di pregio dell’area per lo sviluppo di Chiavari.

Nuova puntata sul depuratore tra una decina di giorni

Analogamente anche il Sindaco metropolitano si è reso disponibile al dialogo sulla diversa collocazione dell'impianto, assumendo l’impegno di indagare su altre aree in cui realizzare il sito. Per questo, è stata messa in calendario una riunione tra dieci giorni.