Cronaca
ventimiglia

Diciottenne scomparso nel nulla, appello del padre

Arslan Idrin di origine iraniana è stato inghiottito dal nulla al suo arrivo a Ventimiglia, circa dieci giorni fa.

Diciottenne scomparso nel nulla, appello del padre
Cronaca 28 Agosto 2021 ore 15:05

Il padre e i familiari di Arslan Idrin, 18enne di origine iraniana, lanciano un appello alle istituzioni e alle associazioni che lavorano con i migranti per ritrovare il ragazzo, scomparso nel nulla a Ventimiglia.

Diciottenne scomparso a Ventimiglia

L'ultima posizione nota è a Ventimiglia, raggiunta in treno da Milano, poi il vuoto assoluto per 10 giorni. Ultimi contatti con la famiglia proprio durante il viaggio, in cui il ragazzo appariva stressato e molto debole.

 

L'arrivo in Italia

Un tracollo emotivo e fisico causato con ogni probabilità dall'estenuante viaggio in mare per raggiungere l'Italia, terminato sulle coste della provincia di Siracusa il 23 luglio. Aveva inoltrato l'istanza di asilo politico al Questore di Siracusa il giorno della dimissione dall'ospedale di Augusta, nel quale era ricoverato nel reparto psichiatrico dal 3 agosto. Poi il viaggio a Milano e la scomparsa nel nulla a Ventimiglia.