Chiavari

Difese a mare del litorale, tutti i lavori da un milione di euro nel dettaglio

Risorse che il Dipartimento di Protezione Civile ha destinato alla città di Chiavari

Difese a mare del litorale, tutti i lavori da un milione di euro nel dettaglio
Chiavari - Lavagna, 09 Luglio 2020 ore 14:52

Ammontano a quasi un milione di euro le risorse che il Dipartimento di Protezione Civile ha destinato alla città per le operazioni di manutenzione, messa in sicurezza e consolidamento delle difese a mare del litorale.

Gli interventi

Il contributo, dopo gli importanti danni che hanno subito le scogliere chiavaresi, dopo la mareggiata che ha colpito il Tigullio a fine ottobre del 2018.

A Palazzo Bianco arriva un contributo di 920 mila euro

Danni meno ingenti rispetto agli altri Comuni del comprensorio, ma comunque decisamente onerosi. Per la mareggiata di un anno e mezzo fa, a Chiavari si quantificarono danni di circa 4 milioni di euro. La somma destinata dal Dipartimento di Protezione Civile ammonta a 920mila euro e riguardano le operazioni di manutenzione e messa in sicurezza delle scogliere dell’arenile chiavarese.

Approvato il progetto definitivo

La giunta comunale di Chiavari, nella seduta di martedì 23 giugno, ha approvato il progetto definitivo per il consolidamento di tali difese a mare. Prevista una spesa di 770 mila euro per il ripristino delle barriere frangiflutti presenti nella zona compresa tra la foce del Rupinaro e le aree di Preli, e una spesa di 150 mila euro per quelle presenti a ponente di Villa Piaggio.

Via ai lavori in autunno

“Abbiamo incaricato la Ditta Drafinsub Survey di Genova di effettuare una campagna di rilievi e indagini terrestri del tratto di litorale in questione, e l’Ing. Mauro Scaglione, dello Studioelb Ingegneri Associati, per il supporto tecnico-specialistico all’ufficio lavori pubblici nella predisposizione della progettazione degli interventi necessari al ripristino delle scogliere – ha spiegato il primo cittadino Marco Di Capua -. Due i lotti funzionali relativi al progetto definitivo che verrà presentato in conferenza dei servizi entro fine luglio. L’avvio dei lavori è stimato per l’autunno”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità