Differenziata: numeri record per Santa Margherita premiata a Trento. Annunciata riduzione Tari per il 2019

Santa Margherita al primo posto della classifica nazionale del premio Comuni Virtuosi per la categoria impronta ecologica: questo permetterà di abbassare la tassa sui rifiuti

Differenziata: numeri record per Santa Margherita premiata a Trento. Annunciata riduzione Tari per il 2019
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 15 Dicembre 2018 ore 14:34

Santa Margherita Ligure, differenziata da record. Nessuno mai così bene in così poco tempo: il 2018 si chiude con una percentuale sopra l’80%. E da Trento arriva il premio Comuni Virtuosi. Donadoni: «Il merito è dei Cittadini. In arrivo diminuzione Tari».

Raccolta differenziata da record, premiata Santa Margherita

Arrivano da Trento le buone notizie per i sammargheritesi. La loro città si è classificata al primo posto della classifica nazionale del premio Comuni Virtuosi per la categoria impronta ecologica. Nella motivazione della giuria – composta da amministratori locali, docenti universitari, giornalisti e tecnici ambientali – si legge: “Per i numerosi progetti, criteri e azioni, tesi a migliorare l’impronta ecologica della macchina comunale e, al contempo, dare il buon esempio alla comunità locale”.
Il Premio Comuni Virtuosi è promosso dall’Associazione Comuni Virtuosi con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, Ispra, Anci, Borghi Autentici d’Italia, Agenda 21
Italia. A ritirate il premio a Trento il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni (nella foto con il presidente dell’Associazione Comuni Virtuosi Elena Carletti)

«I dati ci confortano sulla bontà delle politiche ambientali avviate a Santa Margherita Ligure negli ultimi anni, con un occhio di riguardo per l’innovazione tecnologica. Il progetto che abbiamo messo in campo per la gestione dei rifiuti ha dimostrato una concreta adesione della cittadinanza sammargheritese agli scopi di tutela ambientale e miglioramento dei servizi. Quello della raccolta differenziata è uno dei temi su cui abbiamo posto attenzione a 360 gradi. Condivido questo prestigioso riconoscimento con l’Ufficio Ambiente del comune, con il gestore Docks Lanterna, e soprattutto con i cittadini i quali, con il loro impegno, hanno dimostrato e dimostrano di avere a cuore Santa Margherita Ligure, per noi, per le nostre famiglie e per le generazioni future».

Il premio Comuni Virtuosi arriva alla chiusura di un anno, il 2018, che ha visto l’estensione a tutta la città del nuovo servizio di raccolta e conferimento rifiuti. Un provvedimento che nella sua fase sperimentale – quando era stato introdotto nel quartiere di San Siro – aveva già dimostrato le potenzialità del sistema nonché messo in risalto lati positivi e negativi su cui si è lavorato per andare incontro a tutte le esigenze e le richieste.
E se nel 2017 la differenziata aveva fatto registrare un incremento di circa 6 punti, adesso il salto è da record: da marzo 2018, mese in cui è entrato in funzione il nuovo servizio, Santa Margherita Ligure si attesta stabilmente sopra l’80%. Significativo l’ultimo dato disponibile, novembre 2018, chiuso con una percentuale dell’86.50%.

«Colgo l’occasione per annunciare fin da ora, proprio alla luce dei risultati ottenuti, una notevole riduzione della Tari per il 2019. Un traguardo impensabile dopo neanche un anno da quando abbiamo esteso in tutta la città il nuovo sistema di raccolta e conferimento rifiuti» conclude il Sindaco Paolo Donadoni.
Le nuove aliquote saranno illustrate dall’Assessore al Bilancio Valerio Costa nel prossimo Consiglio comunale in programma martedì 18 dicembre alle ore 21.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli