Cronaca
Lavagna

Diga Perfigli, Melandri: "Aspettiamo pronunciamento definitivo"

"Bene la decisione della Sovrintendenza sul seggiun napoleonico"

Diga Perfigli, Melandri: "Aspettiamo pronunciamento definitivo"
Cronaca Chiavari - Lavagna, 17 Agosto 2021 ore 15:19

La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Genova, alla quale Italia Nostra, per prima, aveva presentato istanza per il riconoscimento del vincolo paesaggistico sull’intera piana del fiume Entella, a cui successivamente si è rivolto anche il Comune di Lavagna, ha firmato un provvedimento che, seppure non fermando il cantiere in corso di allestimento per la realizzazione delle tristemente note opere di costruzione del nuovo argine sul fiume, sospende i previsti interventi di demolizione del “seggiun”, nel periodo dal 25 agosto al 9 settembre, in attesa di un pronunciamento definitivo, che potrebbe concludersi con l’apposizione del vincolo monumentale sull’argine napoleonico.

"Bene la decisione della Sovrintendenza sul seggiun napoleonico"

“Il fatto è importante – dice il portavoce del comitato “Giù le mani dal fiume Entella, Giovanni Melandri - infatti, in caso di vincolo, la “diga” sull’Entella non si farà più e la piana agricola potrebbe mantenere l’attuale bellezza. Le ragioni per sperare in un epilogo felice ci sono però prima è bene aspettare il pronunciamento definitivo, che sarà espresso a breve”.