Menu
Cerca

Dipendenti in nero, chiuso un negozio d'abbigliamento a Portofino

Denuncia e sanzioni per l'amministratore dell'attività, che ha sede legale a Napoli

Dipendenti in nero, chiuso un negozio d'abbigliamento a Portofino
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 01 Settembre 2018 ore 17:10

Dipendente straniera senza permesso di soggiorno assunta in nero come stiratrice: ma non solo, addirittura controllata con un impianto di videosorveglianza privo delle autorizzazioni necessarie. Per queste irregolarità  è finito nell'obiettivo dei Carabinieri e dell'Ispettorato del Lavoro un punto vendita di abbigliamento nell'elegantissima ed esclusiva Portofino. Denuncia per l'amministratore dell'azienda, con sede legale a Napoli, assieme ad una sanzione di 3.600 euro e sospensione amministrativa dell'attività, che resterà dunque chiusa almeno temporaneamente.