Discarica abusiva nel mezzo del Parco di Portofino

La scoperta effettuata dai Carabinieri Forestali: i rifiuti si presumono provenire da qualche cantiere edile

Discarica abusiva nel mezzo del Parco di Portofino
Rapallo - Santa Margherita, 14 Luglio 2019 ore 08:28

Un’area di 80 metri quadri, all’interno del Parco di Portofino (in territorio di Camogli), ricolma di rifiuti scaricati illegalmente. L’hanno posta sotto sequestro ieri i Carabinieri Forestali di Rapallo, che ora stanno procedendo con le indagini per risalire ai responsabili dell’abbandono illecito. I rifiuti, prevalentemente chiusi all’interno di grandi sacchi della spazzatura, e in parte categorizzabili anche come rifiuti pericolosi, si ritengono provenire presumibilmente da lavori edili.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità