Cronaca
divieti

Divieto di accesso ai bar per un ventenne che commetteva tentativo di estorsione

Il questore Vincenzo Ciarambino ha emesso in Liguria il primo provvedimento di questo tipo

Divieto di accesso ai bar per un ventenne che commetteva tentativo di estorsione
Cronaca Chiavari - Lavagna, 17 Settembre 2021 ore 10:30

Per un anno intero non potrà accedere a bar e altri locali pubblici di tutta la provincia di Genova un marocchino di 20 anni, dopo essere stato colto sul fatto mentre commetteva un tentativo di estorsione. Il questore Vincenzo Ciarambino ha emesso in Liguria il primo provvedimento di questo tipo.

Divieto per altre sette persone

A sei senegalesi e a un tunisino invece è stato posto il divieto di ingresso in bar e locali del centro storico per un totale di 23 anni. Le disposizioni sono state adottate perché responsabili, a vario titolo, di spaccio e rapina. Talora non rispettassero i divieti è prevista per loro la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da otto a 20 mila euro.