Menu
Cerca
Sestri Levante

Divieto di balneazione alla foce del Gromolo, interrogazione di Fratelli d'Italia

Emesso alcuni giorni fa dal Comune, per una ampiezza di 40 metri, è durato poche ore

Divieto di balneazione alla foce del Gromolo, interrogazione di Fratelli d'Italia
Cronaca Sestri - Val Petronio, 03 Giugno 2021 ore 09:13

Il divieto temporaneo di balneazione, emesso alcuni giorni fa dal Comune di Sestri Levante, alla foce del torrente Gromolo per una ampiezza di 40 metri è durato poche ore.

Emesso alcuni giorni fa dal Comune, per una ampiezza di 40 metri, è durato poche ore

I consiglieri comunali di minoranza di Fratelli d’Italia, Giancarlo Stagnaro e Marco Conti, chiedono al sindaco Valentina Ghio e alla giunta, attraverso un’interrogazione a risposta scritta, “se il tipo di inquinamento rilevato alla foce del torrente Gromolo sia compatibile con la massiva movimentazione di materiale operato da draghe, pontoni e ruspe proprio nel punto di prelievo; di chi sia la responsabilità del pesante e inammissibile ritardo dei lavori di ripascimento verificatosi per due anni consecutivi; quali provvedimenti abbia adottato l'amministrazione comunale o, in difetto, quali intenda adottare per contestare tali responsabilità o comunque per impedire il protrarsi dei lavori in coincidenza con l'apertura della stagione balneare che si apre, come ben noto sulla base della deliberazione della giunta regionale n. 156 del 15 febbraio 2013 e successive modifiche, il 1° maggio di ogni anno”.