Dopo il crollo di ponte Morandi, Comuni pronti a iniziativa congiunta

Dopo il crollo di ponte Morandi, in moto la macchina della solidarietà; a breve un'iniziativa congiunta dei comuni

Dopo il crollo di ponte Morandi, Comuni pronti a iniziativa congiunta
Chiavari - Lavagna, 05 Settembre 2018 ore 17:10

Iniziative di solidarietà, istituzioni del comprensorio del levante ligure pronte ad attivarsi, in aiuto del capoluogo.

Nonostante non sia attivata alcuna iniziativa istituzionale in favore delle vittime del ponte Morandi, molti comuni del comprensorio si dicono pronti ad intervenire. La regia di tutte le iniziative di beneficenza e di solidarietà, infatti, sono in mano al dipartimento delle politiche sociali del Comune di Genova. Ma nei prossimi giorni, è molto probabile secondo il settore dei servizi sociali del comune di Chiavari, che la Città Metropolitana di Genova convochi un’iniziativa congiunta tra i comuni del comprensorio del Tigullio.

Diverse, intanto, le istituzioni del levante ligure, che si sono dette già pronte ad aderire a qualsiasi tipo di sostegno, tra cui, appunto,  il settore delle politiche sociali del comune di Chiavari.