Cronaca
Il lutto

E' scomparso improvvisamente Salvatore Giuffrida, direttore generale dell'ospedale San Martino di Genova

Aveva 59 anni

E' scomparso improvvisamente Salvatore Giuffrida, direttore generale dell'ospedale San Martino di Genova
Cronaca Chiavari - Lavagna, 17 Gennaio 2023 ore 07:50

E' venuto improvvisamente a mancare Salvatore Giuffrida, 59 anni, direttore generale dell'ospedale San Martino di Genova.

L'annuncio del "San Martino" di Genova diffuso nella mattinata di oggi

«La Direzione Sanitaria dell’Ospedale Policlinico San Martino informa, con profondo dolore, che è mancato all’affetto dei suoi cari a causa di un improvviso malore il Direttore Generale Salvatore Giuffrida. Tutta la Direzione e i dipendenti del Policlinico si stringono attorno ai suoi familiari e insieme piangono la perdita del Loro Dg».

Le espressioni di cordoglio

Con profondo dolore il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e tutti gli assessori della giunta esprimono cordoglio e sgomento per la scomparsa di Giuffrida.

«Oggi è un giorno triste - scrive il presidente Toti -. La sanità ligure perde uno dei suoi pilastri e una delle sue migliori guide mentre tutti noi perdiamo una persona speciale, sempre disponibile e allegra, con una immensa dedizione verso l'ospedale che dirigeva. La morte improvvisa di Salvatore Giuffrida ci lascia sgomenti e addolorati. Alla sua famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze. Ci stringiamo intorno a tutta la comunità dell'ospedale San Martino che Salvatore Giuffrida in questi anni di direzione ha guidato al meglio, con vento a favore e con vento contro, da vero velista quale era. A lui va la nostra più profonda gratitudine per quanto ha fatto per tutti noi. Ciao Salvatore, non ti dimenticheremo».

Il cordoglio di Uil Liguria nella dichiarazione del segretario generale Mario Ghini:

«Apprendiamo con sconcerto della scomparsa improvvisa del direttore generale dell'Ospedale Policlinico San Martino di Genova Salvatore Giuffrida. La sanità della Liguria perde un professionista, un interlocutore leale e una risorsa indispensabile per il comparto. La Uil Liguria è accanto alla famiglia, ai colleghi di lavoro, a tutto il personale del San Martino e alle istituzioni in questo momento di dolore e smarrimento».

E' arrivato, poi, nel corso della mattinata il personale ricordo dell'assessore regionale alla sanità Angelo Gratarola:

«Non ci lascia solo un grande professionista, un uomo coraggioso e visionario, ma soprattutto un amico col quale ho condiviso dentro e fuori il mondo sanitario tante progettualità, idee, strategie - dice Gratarola -. Era un uomo determinato e serio ma sempre sorridente ,che sdrammatizzava anche i momenti difficili. Alla moglie e al figlio va un forte abbraccio per l'immensa perdita che lascia un vuoto nella sanità ligure e nella comunità del Policlinico San Martino».

Anche il gruppo consiliare del Partito Democratico in Regione Liguria ha espresso cordoglio:

«Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico in Regione Liguria esprime il più profondo cordoglio per l'improvvisa scomparsa del direttore generale dell'ospedale San Martino Salvatore Giuffrida. La Liguria perde un professionista competente e attento, dalla grande disponibilità e umanità, un interlocutore leale e presente. Alla famiglia le nostre più sentite condoglianze e profonda vicinanza a tutto il mondo della Sanità ligure e alla comunità dell'ospedale San Martino» così il capogruppo del Partito Democratico Articolo Uno in Regione Liguria Luca Garibaldi.

Verso la fine della mattinata, ecco il messaggio di Alisa, insieme con la direzione strategica e tutta l’azienda:

«Profondamente addolorati per quanto accaduto esprimiamo un sincero cordoglio, insieme a un sentito abbraccio alla famiglia di Salvatore - afferma Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa -. Ci lascia un uomo capace e determinato, con un forte spirito di squadra che in questi due anni ha guidato con grande professionalità e dedizione il Policlinico, sempre a supporto della Sanità ligure».

Anche tutto l'Istituto Giannina Gaslini partecipa al dolore per la scomparsa improvvisa di Salvatore Giuffrida, direttore generale dell'ospedale S. Martino di Genova:

"Una notizia che lascia increduli e vulnerabili per il senso di smarrimento e vuoto umano e professionale che genera. Nel ricordo di un uomo di dialogo, confronto e costruzione ci stringiamo attorno alla famiglia, personale e lavorativa, con tutto il sentimento di stima e il senso di perdita che accompagnano queste ore",

commentano il presidente Edoardo Garrone e il direttore generale Renato Botti a nome di tutto l'ospedale pediatrico genovese.

E ancora: cordoglio di tutta Fratelli d’Italia è espresso nelle parole del commissario Regionale, l’On. Matteo Rosso, che esprime, a nome di tutto il partito, la vicinanza alla famiglia di Salvatore Giuffrida per la grave perdita.

“In questo momento di dolore e di lutto voglio porgere, a nome mio e di tutto il partito Ligure di Fratelli d’Italia, il più profondo cordoglio alla famiglia Giuffrida. A Salvatore mi legava un sincero e profondo sentimento di amicizia personale oltre che di stima professionale, la collaborazione che abbiamo avuto in tutti questi anni mi ha portato a conoscere il professionista, ma soprattutto la persona: un vero galantuomo che ha votato il suo operato per il bene della sanità ligure. Da medico e da persona che ha a cuore il mondo sanitario ligure posso dire che oggi è un giorno triste, perdiamo un punto di riferimento, un professionista stimato da tanti colleghi e per me un amico che mi mancherà molto” con queste parole l’On. Matteo Rosso ha voluto porgere il cordoglio alla famiglia ed alle persone che volevano bene a Salvatore Giuffrida".

Seguici sui nostri canali