AVEVA 91 ANNI

E' morto a Genova Pier Luigi Renier, il nobile veneziano che negli anni sessanta fu direttore generale all'Italsider

L'ultimo saluto a San Rocco di Vernazza. L'ingegnere e Nobilis Homo fu scrittore ed ex presidente dell'Art Club Il Doge

E' morto a Genova Pier Luigi Renier, il nobile veneziano che negli anni sessanta fu direttore generale all'Italsider
Cronaca Chiavari - Lavagna, 30 Giugno 2021 ore 10:36

E' morto a Genova, all'età di 91 anni, il nobile veneziano Pier Luigi Renier, scrittore dotto e soprattutto ex manager dell'Italsider di Genova, di cui fu direttore generale tra gli anni sessanta e settanta. N.H. (Nobilis Homo) Patrizio Veneto, Renier era nato a Venezia l'8 maggio del 1930. Laureato in Ingegneria all’Università di Padova, si trasferì a Genova nel 1957. Negli anni scorso fu anche  Presidente dell'Art Club "Il Doge". Sposato nel 1958 con la Dottoressa Iva Bigi, lascia due figli Enrica e Paolo.

"I libri del Renier, il nobile veneziano errante - si legge nella prefazione al suo ultimo lavoro "Bello-Brutto, Mi piace-non mi piace" (qui sotto la copertina) -  sono sempre di piacevole lettura e ricchi di spunti interessanti e curiosi, in questo caso anche di pratici suggerimenti dovuti alla sua lunga e vasta esperienza".

L'ultimo saluto a Renier è stato dato ieri mattina nella chiesa parrocchiale di San Rocco di Vernazza.