Cronaca
tra i più grandi disegnatori di barche

E' morto il grande yacht designer Stefano Righini

L'amico di una vita Paolo Vitelli (Azimut Benetti): "E' scomparso uno dei più grandi geni e innovatori della nautica mondiale"

E' morto il grande yacht designer Stefano Righini
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 05 Ottobre 2021 ore 15:09

Il mondo della nautica perde uno dei suoi progettisti più affermati, Stefano Righini, architetto e, in particolare, yacht designer, per decenni al fianco del Gruppo Azimut di Paolo Vitelli, per il quale ha disegnato alcuni degli yacht più prestigiosi usciti dai suoi cantieri navali.

Commosso il ricordo dello stesso Vitelli, a capo del Gruppo Azimut-Benetti, amico fraterno di   Stefano Righini: "Un uomo dotato di intelligenza creativa e umana straordinaria, sempre a fianco nelle battaglie di una vita - lo ricorda Vitelli esprimendo vicinanza per la sorella Paola, manager di De Wave Group di Genova, e Marina Sanguineti -   è scomparso uno dei più grandi geni e innovatori della nautica mondiale".

Stefano Righini, il designer che ha fatto grande la nautica italiana nel mondo

Righini è stato uno degli gli yacht designer ad aver dato grande lustro alla nautica italiana. Professionista e uomo riservato, ha firmato nella sua carriera oltre 6mila motoryacht. "Si deve proprio alle intuizioni di Righini - sottolinea il magazine specializzato "Pressmare" -  il passaggio dagli oblò alle grandi finestrature a scafo che hanno portato la luce nelle cabine e che oggi sono una caratteristica imprescindibile degli scafi. Sempre sua è stata l’invenzione dei motoryacht coupé, degli sport fly e delle navette in composito che Benetti ha prodotto su larga scala".