"E Stradde de Nà Votta", l’iniziativa degli Amici dei Sentieri

Domenica 9 settembre, arriva una passeggiata di 12 km per salutare il caldo che abbandona la zona

"E Stradde de Nà Votta", l’iniziativa degli Amici dei Sentieri
Golfo Paradiso, 03 Settembre 2018 ore 16:02

E Stradde de Nà Votta: gli Amici dei sentieri Golfo Paradiso organizzano ancora un incontro. Domenica 9 settembre, ecco una passeggiata di 12 km.

"E Stradde de Nà Votta", l’iniziativa degli Amici dei Sentieri

«Ora che la grande calura dell’ estate inizia a scemare – annunciano - e si può tornare a percorrere i nostri sentieri senza sudare le fatidiche sette camicie, in collaborazione con il Comune, il pastificio e la Pro Loco, proponiamo questo itinerario lungo i sentieri appena ripuliti. Partenza alle 8,30 davanti la sede Pro Loco. Il percorso, poi, sale verso la Torre Saracena, antico punto di avvistamento medievale che sorge vicino a Sant’Apollinare, sino al panoramicissimo spiazzo del Redentore, da cui si gode il panorama su Genova e sul Golfo Paradiso. Toccati i 550 metri, il percorso continua in piano lungo il crinale, sino al grande prato della Spinarola. Da lì si scende a Sussisa dove i camminatori possono godersi un ristoro nella Società di Mutuo Soccorso». Si ridiscende a valle passando per Fulle, Lago e, percorrendo il lungo fiume di via Giordani, si ritorna al borgo. L’associazione è un organizzazione no profit e opera per la valorizzazione del territorio del Golfo Paradiso, in particolare attraverso la pulizia e la manutenzione dei sentieri. L'ultima iniziativa dell'associazione, si è svolta giovedì 16 agosto, alla chiesetta di San Rocco, al confine tra Sori e Pieve Ligure. L'occasione è stata la consueta cerimonia religiosa della frazione di Teriasca, ma, a margine, ecco la benedizione di una piccola statua della Madonna, trovata lungo un sentiero appena ripulito che gli «Amici Sentieri Golfo Paradiso» avevano posizionato in una nicchia, in un muro. Questa un'altra opportunità, per incontrarsi di fronte a un panorama mozzafiato, sul Golfo Paradiso, una volta tanto armati di bottiglie e cibarie, invece dei soliti rastrelli e decespugliatori. Iscrizione 15 euro; prenotazione in Pro Loco (0185 700681).