Cronaca
zoagli

Evade dalla quarantena per raggiungere la casa al mare: milanese denunciato per epidemia colposa

E' finito male il tentativo di un 48enne incensurato di trascorrere in Liguria il periodo di isolamento fiduciario

Evade dalla quarantena per raggiungere la casa al mare: milanese denunciato per epidemia colposa
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 12 Gennaio 2022 ore 14:44

Una vacanza che costerà cara allo sprovveduto turista: l'equipaggio della radiomobile della Compagnia Carabinieri di Santa Margherita Ligure, al termine degli accertamenti, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria per epidemia colposa un 48 enne milanese, incensurato, positivo al Covid ma tranquillamente a bordo della sua moto.

Rientro presso il suo domicilio

L’uomo, fermato a bordo della sua Vespa, mentre si dirigeva verso la sua dimora estiva situata a Zoagli, dopo essere stato identificato e controllato alla Banca dati delle Forze di Polizia, risultava essere collocato in isolamento fiduciario presso la sua abitazione a causa della sua positività al Covid. I carabinieri, terminate le formalità, provvedevano ad assicurare il rientro del soggetto presso il suo domicilio.