Fabio Salini in sella alla sua Vespa arriva fino in Sud America

Questa volta il giovane, partito i primi di dicembre, ha condiviso la passione per il viaggio insieme alla sua dolce metà Pamela

Fabio Salini in sella alla sua Vespa arriva fino in Sud America
Sestri - Val Petronio, 20 Gennaio 2019 ore 14:35

Il viaggio di Fabio Salini, 30enne di Sestri Levante, in sella alla sua amata Vespa continua in un altro continente.

Dall’Australia al Sud America

Questa volta però il giovane, partito i primi di dicembre, ha condiviso la passione per il viaggio insieme alla sua dolce metà Pamela.

“In due la Vespa sicuramente risente del peso ma quando ci si ferma è bello essere insieme a farci compagnia – spiega Fabio –  Si condividono sia momenti di piacere sia di difficoltà, dandosi una mano l’uno con l’altro”.

Il nuovo viaggio sulla Vespa rossa è iniziato da Santiago del Cile, nonostante alcuni imprevisti iniziali, i due coraggiosi hanno attraversato l’intero continente per arrivare infine a Ushuaia, la località argentina che si trova nell’arcipelago della Terra del Fuoco. Il viaggio ha riservato ai due parecchie sorprese come un ammortizzatore rotto ma ha anche regalato paesaggi unici.

“Abbiamo percorso 1500 km senza ammortizzatore, sperando di non beccare buche – spiega Fabio – Ci siamo fatti spedire un ammortizzatore di ricambio da un Vespa club di El Calafate, dove sorge il ghiacciaio Perito Moreno che ci ha regalato un paesaggio che lascia a bocca aperta”.

Da Ushuaia il viaggio continua: Fabio e Pamela infatti hanno intenzione di attraversare in vespa l’Argentina, l’Uruguay ed infine il Brasile dove sono attesi come eroi dalle radio locali. La Vespa rappresenta il made in Italy per eccellenza e, come nel viaggio in Australia, Fabio ha notato come sia alta l’attenzione e la passione per questo marchio, soprattutto in Argentina. Una volta in Brasile il viaggio può continuare o terminare: «Se la malinconia del cane che abbiamo lasciato a casa è troppa torniamo a casa se invece riusciamo a resistere andiamo avanti». Fabio e Pamela sono molto attivi sui social, hanno una pagina facebook, “Fabio vespapx”, con oltre 18mila “mi piace”, dove documentano tutte le loro tappe su due ruote:

“Facebook ti mette in contatto con tantissime persone, è un mezzo di comunicazione incredibile che ho imparato ad apprezzare durante i viaggi in Vespa, primo non lo sopportavo”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: