Facce di Camogli, l'ultima fatica di Alessandra Tommei

Un libro che raccoglie le immagini di chi vive in paese

Facce di Camogli, l'ultima fatica di Alessandra Tommei
Golfo Paradiso, 28 Gennaio 2018 ore 16:00

«Facce di Camogli», progetto concluso, si va in stampa. E’ il nuovo libro di Alessandra Tommei, fotografa, camoglina d’adozione, di origine bergamasca, residente al borgo da  18 anni, che ha ideato il progetto, alla sua seconda stesura. Ci sono immagini di persone che quotidianamente si incontrano in paese.

Facce di Camogli, l'ultima fatica di Alessandra Tommei

«Ho fatto circa 350 foto – spiega Tommei – quasi la metà della prima edizione di ‘’Facce di Camogli, ma l'obiettivo era riuscire a pubblicare un libro a colori, anche economico e alla portata di tutti». Il primo volume è stato realizzato in bianco e nero. Le persone ritratte sono quasi tutte new entry: quelle già immortalate nel primo libro, sono riprese in pose completamente differenti, così come la situazione.

La presentazione del primo «Facce di Camogli» risale a settembre 2013, iniziativa che tanto aveva riscosso successo in paese. In questa nuova edizione c'è una diversa impaginazione e anche la sezione ‘Nipoti’ , realizzata, per lo più, con i bimbi dell'asilo Umberto I, oltre alla sezione ‘Teatro’, dedicata a chi frequenta e lavora al Sociale, e quella dedicata all’associazione sportiva ‘Rari Nantes’. I protagonisti sono persone che lavorano e si possono incontrare abitualmente, come commesse, operai e dipendenti comunali, baristi, ristoratori, persone care, anche quelle scomparse, come il papà di Alessandra, il famoso scrittore Mario Tommei. «Per questa edizione ho impiegato più tempo, rispetto alla scorsa volta – prosegue l'autrice – poiché sebbene il lavoro sia iniziato nel mese di settembre, poi si è concluso il 20 gennaio».

Acquisite tutte le immagini necessarie, si va in stampa, con una novità: in fondo al volume c’è una sezione dedicata ai «Musi di Camogli», altro progetto fotografico, che non si è mai concretizzato in un libro, ma che è diventato il capitolo finale di «Facce» e nel quale trovano spazio molti cani, gatti, amici animali dei camoglini. La presentazione del volume, probabilmente, avverrà davanti alla libreria ‘Ultima Spiaggia’, editore dell’opera. La prefazione è dell’editore Saverio Paffumi.