Menu
Cerca
Chiavari

Falsi invalidi, 30 persone a giudizio

Certificazioni costruite a tavolino secondo i carabinieri del Nas

Falsi invalidi, 30 persone a giudizio
Cronaca Chiavari - Lavagna, 17 Aprile 2021 ore 07:29

Il giudice per l’udienza preliminare Riccardo Ghio ha rinviato a giudizio 30 persone nell’ambito dell’inchiesta su un giro di false certificazioni d’invalidità scoperto alla Asl 4. Sette le persone prosciolte mentre per tre sono stati esclusi alcuni capi di imputazione.

Certificazioni costruite a tavolino secondo i carabinieri del Nas

La vicenda, risalente agli anni tra il 2014 e il 201515, riguardava l’allora commissione medica e i pazienti che avrebbero usufruito dei favori. Per i carabinieri del Nas, coordinati dalla procura, erano stati presentati documenti creati a tavolino o comunque rilasciati da enti non preposti. La Asl 4, assistita dall’avvocato Giuseppe Maria Gallo, si è costituita parte civile