Cronaca
regalo di natale

Fare la pipì nel Levante ligure costa 3mila 333 euro

Il malcapitato è un 25enne sorpreso dalla polizia locale o urinare sotto i portici del centro cittadino della Spezia

Fare la pipì nel Levante ligure costa 3mila 333 euro
Cronaca 26 Dicembre 2021 ore 17:57

Tremila 333 euro e ordine di allontanamento per 48 ore dalla città. A tanto ammonta la multa comminata dalla polizia locale della Spezia a un giovane di 25 anni "colto in flagranza di reato", quella di fare la pipì contro un muro dei portici di via Chiodo a La Spezia, nel tratto circoscritto dalle parallele di via Diaz e via Cadorna nel capoluogo spezzino. Il destinatario dl provvedimento "natalizio" è un nordafricano regolare i Italia e residente a Lerici

Al malcapitato è toccata il massimo della sanzione prevista dal regolamento di polizia urbana adottato dal Comune (100 euro in più del normale), in quanto la zona è situata nell'area ritenuta "particolarmente sensibile", in quanto situata nel centro cittadino.