Feste di luglio a Chiavari e Rapallo

Fuochi, fiera e tanto altro: due città risplendono

Feste di luglio a Chiavari e Rapallo
Rapallo - Santa Margherita, 02 Luglio 2018 ore 12:39

E' tempo di feste di luglio, a  Rapallo e Chiavari: scopriamo cosa sta succedendo in queste ore.

A Rapallo oggi il Panegirico, i fuochi e domani processione

Rapallo sta festeggiando da ieri Nostra Signora di Montallegro. Oggi a mezzogiorno è avvenuta la sparata del Panegirico seguita dallo spettacolo a giorno a cura del Sestiere San Michele. Alle 22.45 il saluto dei Sestieri alla Madonna con l'accensione degli antichi mortaletti liguri. Alle 23 il Palio dei Sestieri con spettacoli pirotecnici a notte, a cura dei Sestieri Cerisola e Cappelletta.

Domani 3 luglio invece tra i momenti più attesi la solenne processione  presieduta dall’arciprete don Stefano Curotto che alle ore 21 accompagnerà per le vie cittadine l’arca argentea, con la compartecipazione delle confraternite e dei crocefissi processionali tra cui - in via eccezionale - il celebre Cristo bianco del Maragliano, invitato a Rapallo dai Massari di San Michele. Il percorso della processione, a fronte della presenza del cantiere sul torrente San Francesco, non transiterà sul lungomare. Una volta giunta all’incrocio tra via della Libertà e corso Matteotti, svolterà a sinistra, in direzione della Basilica e raggiungerà via Milite Ignoto per assistere alla “Sparata dei Ragazzi”, allo spettacolo pirotecnico “a notte” e al sempre suggestivo “Incendio del Castello”. Protagonisti saranno il Sestiere Borzoli, Seglio e San Michele. Il 1° invece è toccato ai Sestieri Costaguta e Borzoli.

Un assaggio del Panegirico di mezzogiorno a Rapallo:

A Chiavari oggi fiera e concerto, domani invece processione e fuochi

Spostiamoci a Chiavari: la fiera stamattina, lunedì 2 luglio, ha invaso la città coinvolgendo piazza Roma, via Nino Bixio, corso Garibaldi, piazza Matteotti, via Rivarola, via Delpino, piazza Della Torre, via Gagliardo, largo Giannini e via dei Casaretto. Rimarrà sino a stasera.

Diverse e variegate le funzioni religiose in cattedrale di Nostra Signora dell'Orto in questi giorni.
Stasera alle 21.15, si terrà il concerto benefico vocale strumentale in piazza Nostra Signora dell'Orto nel 150simo anniversario della morte di Rossini, organizzato dall'associazione culturale Simon Boccanegra in collaborazione con il Comune di Chiavari (in caso di pioggia il concerto sarà rimandato alle 21.15 di giovedì 5 luglio). Ad eseguirlo sarà l’Orchestra Chiavari Classica, il soprano Anna Delfino, nel ruolo di Rosina, Filippo Pina Castiglioni, tenore, nel ruolo del Conte di Almaviva, Bruno Pestarino, baritono, nel ruolo di Figaro e Marco Sportelli, basso buffo, nel ruolo del Dott. Bartolo. Voce recitante Miro Gatti. Dirige Francesco Gardella. Il concerto inizierà con l’Ave Maria di Schubert e proseguirà con una elezione in forma semi scenica del Barbiere di Siviglia che comprenderà i brani più famosi del capolavoro di Rossini come: Sinfonia, “Largo al Factotum”, “Una voce poco fa”,“Si, si, la vincerò”, “Dunque io son”, “A un Dott. della mia sorte”, “Pace e gioia” ed altri.
Domani, martedì 3, la tradizionale processione in centro alle 21 mentre alle 23 circa lo spettacolo pirotecnico.