Cronaca
CAMOGLI

Fiocco rosa nel convento di Sant’Anna

L’accoglienza che funziona a Camogli

Fiocco rosa nel convento di Sant’Anna
Cronaca Golfo Paradiso, 04 Marzo 2020 ore 09:22

E’ nata Excel. Grande gioia per la bimba venuta alla luce sabato mattina, 15 febbraio, alle 5,38, all'ospedale pediatrico genovese Giannina Gaslini.

E’ figlia di Evelyn e Desmond

La donna è ospite al convento di Sant’Anna, presso le suore missionarie francescane, accolta attraverso progetto Cas, poi diventato Sprar e avviato da Suor Rosa. Eve è a casa Stella – che può ospitare solo donne e bimbi - e il compagno è accolto a Genova. Nei loro progetti: il matrimonio e la vita, finalmente insieme, ad Uscio. Evelyn ha 25 anni e Desmond 23: alla loro piccolina hanno dato il nome di Excel Osariemen Osadiaye. Il suo papà, anche lui richiedente asilo, è arrivato in Italia a marzo 2016. Questa nascita rappresenta il futuro e suona come un riscatto per la donna, giunta in Italia il 29 ottobre 2016 e 2 giorni dopo, il 31, è arrivata a Camogli. Toccante la testimonianza di questa accoglienza:

"Ho avuto la fortuna di trovarmi casualmente a Casa Stella – racconta Simona Ceccon, l’amica di Eve e volontaria inossidabile della struttura - proprio nel momento in cui lei è arrivata. Indossava una tuta di carta bianca e un paio di crocs giganti. Ricordo ogni particolare di quel giorno e seppur, nel tempo, abbia intrecciato rapporti un pochino più ‘diretti’ con altre ragazze, il ricordo di quel momento ha scavato nel mio cuore un posto speciale per Evelyn. Sono certa che la vicinanza di Desmond, che è un bravissimo ragazzo e l'arrivo della piccola Excel renderà Evelyn un'ottima moglie e una brava mamma. Finché mi sarà concesso, spero di poter continuare ad essere una utile presenza nelle loro vite. Con la nascita di Excel finalmente potranno andare a vivere insieme, anziché vivere separati com’è accaduto fino ad ora".

E anche stavolta la comunità camoglina può aiutare la nuova famiglia.

"Come spesso accade quando una delle ‘nostre’ ragazze diventa ‘grande’ e lascia Casa Stella – aggiunge Ceccon - mi rivolgo a tutti per aiutarci ad incoraggiare la vita nuova che, da adesso in poi, attende la neo mamma Eve, papà Desmond e la piccola Excel, con una piccola raccolta fondi. Esattamente come abbiamo fatto per tutte le altre ragazze. Per chi vorrà e ognuno secondo le proprie possibilità, il punto raccolta sarà come di consueto presso le attività: ‘Roba dell'altro mondo’, di Annarita Quaranta, oppure: ‘Impronte’ di Luca Sciutto e Piera Mossa, l'uno a fianco all'altro in via Garibaldi a Camogli. Grazie".