SOLARI ALL'ATTACCO

Fogne a cielo aperto a San Colombano Certenoli

La minoranza denuncia sversamenti di liquami in località Carruggio e in via Soracco: "Segnalazione degli abitanti inascoltate da due anni"

Fogne a cielo aperto a San Colombano Certenoli
Valli ed entroterra, 13 Ottobre 2020 ore 16:14

Un problema che a quanto pare si trascina da anni a San Colombano Certenoli. Lo sversamento di liquami fognari a Carruggio, nel rio Vignale e in via San Pietro Soracco, a Certenoli.

“Segnalazioni degli abitanti inascoltate”

Odori insopportabili che gli abitanti delle due zone pare abbiamo più volte segnalato senza successo al comune. La problematica verrà discussa a breve in comune attraverso un’interrogazione urgente presentata dal neo capogruppo di opposizione Claudio Solari,  dalla vice Paol Repetto e dal consigliere Mirco Aste.

“Una situazione di mal funzionamento in località Carruggio delle condutture e della vasca – scrivono i tre consiglieri – che già arreca forti miasmi e segnalata verbalmente dagli abitanti all’ufficio tecnico senza alcun risultato. In via Soracco a Certenoli da due anni circa sulla scarpata sovrastante la strada comunale vi è uno sversamento di liquidi fognari: situazione a rischio dal punto di vista igienico sanitario”.

La minoranza chiede al sindaco Carla Casella e ai resaponsabili degli  uffici “per quale motivo pur conoscendo la situazione non si è intervenuti immediatamente a suo tempo”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità